NAPOLI CALCIO ULTIMISSIME: ADDIO A HIGUAIN

Napoli calcio ultimissimeNapoli calcio ultimissime: è stato considerato un vero e proprio traditore Higuain. Dopo essere giunto al successo con il Napoli e di fatto essere stato consacrato, giocando in questa squadra, come uno dei più grandi campioni di tutti i tempi, i tifosi non hanno mandato giù il fatto che abbia preferito la Juventus “svendendo” per un ingaggio ultra milionario quello che loro considerano più di una fede, il legame quasi viscerale, quasi appartenente alla sfera della famiglia con la propria squadra. Eppure, utilizzando la ragione, chi avrebbe detto di no a un ingaggio ultramilionario ancora più consistente? Ben pochi! Nonostante ciò, i tifosi napoletani non hanno mandato giù tutta la vicenda e adesso, in qualche modo, stanno curando quella che loro considerano una ferita nell’orgoglio partenopeo, soprattutto perché la nuova squadra di Higuain sarà la Juventus, acerrima nemica della squadra del Napoli. La cessione, non ancora ufficializzata comunque, porterà nelle casse delle SSN Napoli un bel po’ di liquidità che, se verrà spesa in maniera proficua da De Laurentiis, non farà altro che aumentare l’opportunità per il Napoli di dotarsi di calciatori validi e magari, anche più “fedeli” alla maglia che indossano. Se, infatti, da un lato la sconfitta “emozionale” c’è stata, dall’altro le porte sono aperte e in qualche modo, il comportamento non proprio corretto da parte di Higuain (che vive il calcio come fonte di reddito) potrebbe portare anche a risultati imprevedibili e ancora più positivi se ben attuati.

NAPOLI CALCIO ULTIMISSIME: HIGUAIN ALLA JUVENTUS

Anche lo scrittore Maurizio de Giovanni ha rilasciato una bella intervista in proposito alla vicenda cessione di Higuain dando l’opportunità a chi segue Napoli calcio ultimissime di leggere il parere molto interessante sulla propria squadra del cuore da parte di uno degli scrittori partenopei al momento più rappresentativi del panorama letterario italiano.

Rassegna stampa Calcio Napoli

In questi giorni non si parla solo degli Europei ma anche di rassegna stampa calcio Napoli. In particolare, sembra tenere banco negli ultimi tempi Aurelio de Laurentis contro Koulibaly, accusandolo: “Ha contravvenuto al suo contratto, lo multerò con una percentuale sul suo stipendio. Ed è stato soprattutto inadempiente per il nostro accordo sui diritti d’immagine, facendomi saltare trattative con ben 18 società: sarò costretto a fargli causa per milioni di euro…”. Ciò nonostante, il giocatore sembra dover continuare con la squadra azzurra almeno per altri tre anni, così come spiega lo stesso De Laurentiis. “Dovrà lavorare per noi per gli altri tre anni previsti dal suo ingaggio e pure per tanti altri, per risarcire i danni al Napoli. Da noi i contratti si rispettano”. Parlando di Higuain, invece De laurentiis dice: “Non sono arrivate offerte per lui e ho già messo i soldi sul tavolo per adeguare il suo contratto. Gonzalo è una persona perbene: Napoli diventerà per lui ciò che è stata per Maradona”.

 

Rassegna stampa calcio Napoli: tutto quello che c’è da sapere

Il caso Koulibaly è comunque una spina nel fianco per la squadra azzurra, in quanto questa si trova ad affrontare squadre internazionali molto più ricche della società del Napoli e quindi in grado di offrire compensi più alti e permettere ai giocatori come Koulibaly di battere cassa pubblicamente, nonostante l’anno scorso avesse fatto una stagione pessima e non gli fu adeguato il contratto sui suoi scarsi risultati, mentre quest’anno invece chiede quest’adeguamento a fronte dei risultati positivi. Per sapere tutto ciò che ruota intorno a questo caso, ma non solo, bisogna continuare a rimanere informati e a seguire la rassegna stampa calcio Napoli tenendo d’occhio le principali testate, in modo da vedere in diretta se ci sarà battaglia o tornerà il sereno per quanto riguarda la relazione tra la squadra del Napoli e il difensore Koulibaly.

CALCIO NAPOLI, PACE FATTA CONTE-INSIGNE?

Un respiro di sollievo in casa Calcio Napoli: sembra che il c.t. della Nazionale italiana Antonio Conte abbia deciso (anche a causa di una certa qualità delle prestazioni dei due in serie A) di far rientrare nel giro azzurro Lorenzo Insigne il Magnifico e Jorginho, il regista che grazie alle sue straordinarie prestazioni ha dettato il tempo del Napoli di Maurizio Sarri delle meraviglie.

CALCIO NAPOLI, I CONVOCATI

Lorenzo Insigne e Gonzalo Higuain calcio Napoli foto by IlNapoliOnline

Lorenzo Insigne esulta a metà campo con Gonzalo Higuain (foto Il Napoli Online)

Se per Jorginho non ci sono problemi di sorta, era il duello Conte – Insigne a far preoccupare i più. In passato il c.t. azzurro ha neanche troppo velatamente palesato il fastidio di quegli strani infortuni in cui il campione di Frattamaggiore incappava sempre prima o appena arrivato a Coverciano. Secondo le indiscrezioni del magazine sportivo Il Napoli Online, però, la pressione mediatica obbligherà il selezionatore (tra l’altro dimissionario) a non fare a meno per il futuro del fulgido talento – probabilmente uno dei pochi attualmente sul panorama italiano nel ruolo di fantasista – di Lorenzo il Magnifico.

Del resto, a casa il Napoli ha anche un certo Manolo Gabbiadini che, però, ha un minutaggio nel curriculum di quest’anno davvero limitato e rischia di perdere il treno azzurro per i prossimi Europei. Questo è un caso che, nonostante il grande professionista che ha dimostrato di essere Manolo, potrà essere una bomba a orologeria per il prossimo mercato. Sono casi concitati, che non devono però rovinare il momento magico in casa Napoli dove tra Castel Volturno e il resto d’Italia dove l’entusiasmo di Pepe Reina e compagni è contagioso.

Però qualche conto il patron ADL, Aurelio De Laurentiis, da qui a qualche mese lo dovrà fare. Partendo probabilmente proprio dal suo tecnico, Maurizio Sarri, che gode (come del resto hanno goduto quasi tutti gli allenatori del presidente) di una stima e di una fiducia incondizionata, che però non valeva l’anno scorso un contratto da big tra i mister della serie A.